Naviga

Comunicati stampa

Il ministro Lollobrigida in Albania, firmato accordo per cooperazione, promozione delle attivit commerciali e di investimento

(28.03.2023)

 

Il ministro dell'Agricoltura, della Sovranit alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida, accompagnato dal viceministro degli Affari Esteri Edmondo Cirielli, dal presidente dell'Ice Matteo Zoppas, dal deputato Angelo Rossi, consigliere per i Rapporti Istituzionali, e da una delegazione di rappresentanti delle associazioni di categoria e delle imprese, si recato ieri, 27 marzo, in missione in Albania per rinsaldare una stretta cooperazione con il Paese balcanico e promuovere opportunit commerciali, di investimento e di scambio per le imprese Italiane.

Il ministro Lollobrigida e l'omologa della Repubblica d'Albania Frida Krifca, hanno sottoscritto un Memorandum d'intesa, sulla cooperazione nel settore agroalimentare, della pesca e della trasformazione agroalimentare, volto in particolare a promuovere la cooperazione agricola e agroalimentare fra le due Nazioni. Tra i punti caratterizzanti, la promozione della Dieta mediterranea e dei modelli alimentari sostenibili, e lo sviluppo sostenibile dell'economia marittima attraverso una gestione sostenibile delle risorse marine.  

"Siamo in Albania per fare Sistema e per rinsaldare un'amicizia storica, sotto il segno della cooperazione nel settore agroalimentare", ha sottolineato il ministro Lollobrigida. "Con il Memorandum d'intesa che comprende anche i settori della pesca e della trasformazione agroalimentare, diamo nuovo slancio a un comparto nevralgico per la nostra Nazione". 

Nel corso della visita, il ministro Lollobrigida, con il viceministro Cirielli e il ministro albanese Krifca, hanno inaugurato al porto di Durazzo il "BIP - Border Inspection Point", il Progetto SAFIAL finanziato dalla Cooperazione italiana e realizzato dal CIHEAM per il controllo e l'ispezione dei prodotti agroalimentari e della pesca che transitano in Albania via mare per garantire la qualit delle merci che vengono importate ed esportate. 

La giornata del ministro Lollobrigida si conclusa con l'incontro con il Primo Ministro Edi Rama, nel corso del quale si ragionato di progetti concreti per le due Nazioni.

 
torna all'inizio del contenuto