Naviga

Comunicati stampa

Il ministro Lollobrigida vede l'ambasciatore tedesco in Italia Elbling: "Ribadita importanza rapporti" 

(29.11.2022)

 

Il ministro dell'Agricoltura, della Sovranit alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida ha incontrato al MASAF l'Ambasciatore tedesco in Italia Viktor Elbling. " stato un confronto cordiale - afferma il ministro Lollobrigida -, durante il quale abbiamo ribadito l'importanza dei rapporti di amicizia tra due delle pi importanti Nazioni europee. Rapporti tesi anche a rafforzare gli scambi commerciali tra Italia e Germania". Nel colloquio, durato circa un'ora, sono stati affrontati i temi legati all'export e all'import italiano, oltre alle problematiche attinenti al conflitto russo-ucraino, "nella consapevolezza - aggiunge il titolare del MASAF - che l'Europa sta affrontando problemi serissimi rispetto agli approvvigionamenti di natura energetica e di risorse anche nel campo della produzione agroalimentare".
 
"Abbiamo avuto modo di discutere anche della necessit di rafforzare la cooperazione internazionale, coordinando in sede europea interventi finalizzati a garantire in Africa la possibilit di creare lavoro e sistemi di produzione che rappresentino un reale contrasto alla fame, e di conseguenza alla spinta migratoria da questa provocata. Tra le altre cose, ho voluto sottolineare all'ambasciatore tedesco Elbling quanto il Nutriscore sia dannoso per l'economia di tutte le Nazioni che puntano sulla qualit dei loro prodotti. necessario assicurare strumenti informativi che mettano i consumatori nelle condizioni di conoscere in modo approfondito ci che mangiano, soprattutto nell'interesse della loro salute, senza tentare di condizionarne gli acquisti a vantaggio di una produzione che non tiene conto di oggettivi elementi qualitativi", continua Lollobrigida, che aggiunge: "Ho voluto far dono all'ambasciatore Elbling di un cesto di prodotti di eccellenza italiani tra i pi apprezzati al mondo, sperando che  confermi il suo apprezzamento, a prescindere dal giudizio che il Nutriscore potrebbe darne".

torna all'inizio del contenuto