Naviga

Comunicati stampa

Ippica. Allevamento italiano protagonista finali circuito Masaf Endurance

(27.11.2023)

 

Il 25 e 26 novembre si sono svolte ad Arezzo le finali del circuito MASAF di Endurance, momento cruciale di tutta l'attivit svolta dal Ministero dell'Agricoltura, della Sovranit alimentare e delle Foreste per uno degli sport equestri di maggior diffusione al mondo. L'appuntamento ha richiamato la presenza di un elevato numero di operatori del settore, italiani e stranieri, e che ha portato notevole riconoscimento per gli allevatori, i proprietari, i cavalieri e per tutti gli addetti ai lavori.


Ai nastri di partenza 239 cavalli impegnati nei percorsi di 30, 60, 100 e 120 km. Presenti 97  allevamenti italiani all'Arezzo Equestrian Centre provenienti da 17 regioni italiane. Sono 14 le Nazioni che hanno visto la presenza dei propri cavalieri all'evento, quest'ultimi arrivati in gara anche per provare e apprezzare i cavalli italiani che nel corso dell'anno si sono confrontati nelle prove selettive del Circuito MASAF di Endurance, prove con le quali il Ministero mira a promuovere il miglioramento delle razze equine dei cavalli iscritti nei Libri genealogici dei cavalli orientale, anglo-arabo e sella italiano e al Registro Sportivo.

Tra i vincitori, per la gara regina (120 Km) Zagara di Chia interpretata da Laliscia Costanza, arrivati al traguardo ad una media superiore ai 20 km orari. E ancora n nella 100 km primo posto di Torre Caterina con Vida Al Alfabia ad una media di 19,8 km orari. Infine, sono saliti nel gradino pi alto del podio Ducci Giuseppe con Emoszjonante nei 60 km e Carta Carlo con Domusnova by Quirra (debuttanti 30 km).

Queste finali testimoniano la crescita quantitativa e qualitativa dell'allevamento italiano che merita sempre pi attenzioni.

torna all'inizio del contenuto