Naviga

Comunicati stampa

foto

Approvata definitivamente legge a tutela della biodiversitÓ
(19/11/2015)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che oggi Ŕ stato approvato in via definitiva dalla Camera dei Deputati il provvedimento sulla tutela della biodiversitÓ. 

"L'approvazione all'unanimitÓ della legge - ha dichiarato il Ministro Martina - conferma l'importanza cruciale dell'agricoltura per un Paese come il nostro, che vanta un patrimonio unico per biodiversitÓ che dobbiamo salvaguardare e promuovere in tutta la sua specificitÓ. La norma sottolinea il ruolo primario e insostituibile dei nostri agricoltori nel presidiare e conservare il territorio. Una funzione che trova nella bellezza dei nostri paesaggi, plasmati negli anni dall'attivitÓ agricola, una testimonianza concreta e immediata con ricadute positive anche sul turismo. Quello di oggi Ŕ un altro traguardo importante raggiunto nell'anno di Expo". 

"Con questa legge dotiamo il settore di strumenti efficaci e concreti - ha commentato il Vice Ministro Andrea Olivero - non solo per la tutela della biodiversitÓ, ma per la valorizzazione della ricchezza agricola dell'Italia, riconoscendo all'agricoltore il ruolo di 'Custode' di questo inestimabile patrimonio".

COSA PREVEDE LA LEGGE SULLA BIODIVERSITA'

- Istituzione di un Sistema nazionale della biodiversitÓ agraria e alimentare che prevede 4 strumenti operativi: 1. Anagrafe della biodiversitÓ, dove saranno indicate le risorse genetiche a rischio di estinzione;2. Comitato permanente, che garantirÓ il coordinamento delle azioni tra i diversi livelli di governo; 3. Rete nazionale, che si occuperÓ di preservare le risorse genetiche locali; 4. Portale nazionale, composto da un sistema di banche dati contenenti le risorse genetiche presenti su tutto il territorio italiano. 

- Avvio di un Piano nazionale sulla biodiversitÓ di interesse agricolo;

- Istituzione di un Fondo di tutela per sostenere le azioni degli agricoltori e degli allevatori; 

- All'interno del piano triennale di attivitÓ del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria - CREA interventi per la ricerca sulla biodiversitÓ agraria e alimentare, sulle tecniche necessarie per favorirla, tutelarla e svilupparla.

Ufficio Stampa

 
torna all'inizio del contenuto