1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Colonna di destra
Menu principale di navigazione

Menu principale di navigazione

  1. Ministero
  2. Notizie
  3. Politiche europee
  4. Politiche nazionali
  5. Controlli
  6. Prodotti DOP e IGP
  7. Ricerca
  8. OpenData
Contenuto della pagina

Ortofrutta - Chiarimenti della Commissione UE sul regolamento (UE) n.543/2011 e suo Allegato IX, punto 2 b) - Spese di personale

La Commissione europea  con lettera del 9 ottobre 2015, Ref. Ares(2015) 4203219 (vedi nota allegata), ha fornito chiarimenti in ordine alla ammissibilità della spesa per l'utilizzo di personale dipendente dei soci dell'OP, che svolge attività di assistenza tecnica nell'ambito del programma operativo.
 
La richiesta di chiarimenti è resa in risposta ad un quesito presentato all'organo comunitario dalla Regione Veneto, che chiede di conoscere se la  procedura adottata dalla Regione per riconoscere ammissibili i costi del personale stipendiato dai produttori aderenti, è conforme alle disposizioni comunitarie contenute  al punto 2. b)dell'allegato IX del regolamento (UE) n.543/2011.

Risposta al quesito

La Commissione UE ha precisato che, se il costo del personale qualificato dipendente da produttori aderenti non è  da questi fatturato all'Organizzazione di produttori, tale costo non può essere considerato sovvenzionabile neanche se è in relazione con mansioni comprese nelle azioni di un programma operativo.