Naviga

Foto Forestale

Cfs, Martina: con riforma PA potenziamento della tutela ambientale e agroalimentare
(15/07/2015)

"Ritengo che la riforma della Pubblica amministrazione sia un'occasione vera per il rafforzamento delle attivit di tutela ambientale e agroalimentare che il Corpo forestale garantisce in tutto il Paese. Ricollocare le sue cruciali competenze ci pu dare la possibilit di un significativo salto di qualit nell'integrazione dei servizi, nell'efficacia del presidio territoriale e nel rafforzamento dell'unitariet di tante competenze in materia. Il tutto preservando le funzioni di indirizzo del Ministero delle politiche agricole. Non bisogna temere il cambiamento e limitarsi a difendere lo status quo. Oggettivamente poi l'integrazione potenzialmente pi significativa si pu avere con l'Arma dei Carabinieri sia sul versante del rafforzamento dei presidi territoriali che su quello dell'integrazione delle competenze. Star certo all'esecuzione della delega definire compiutamente il miglior assetto complessivo. Il governo non persegue affatto la logica dello smantellamento bens quella del potenziamento e della semplificazione. Ritengo questa una strada di grande interesse per dotare il nostro Paese di una moderna forza specializzata unitaria a presidio della tutela dell'ambiente e del nostro straordinario patrimonio agroalimentare".

Cos il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina sulla legge di delega al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche. 
Ufficio Stampa

 
 
torna all'inizio del contenuto