Esplora contenuti correlati




CLLD - Community-Led Local Development

Il FEAMP sostiene l'attuazione di strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo (cd. CLLD).
Il Community Led Local Development (CLLD - sviluppo locale di tipo partecipativo), previsto dagli artt. 32-35 del Regolamento (UE) N. 1303/2013 e dagli artt. 58-64 del Regolamento (UE) n. 508/2014 (FEAMP) è uno degli strumenti di intervento a sostegno della progettazione integrata nel periodo 2014-2020, connesso all'Obiettivo Tematico 8 - "Promuovere l'occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori" nonché, nell'ambito del Fondo FEAMP 2014/2020, alla Priorità 4 - "Aumentare l'occupazione e la coesione territoriale".
Nell'iter di attuazione del CLLD, il Ministero è chiamato a svolgere un ruolo di coordinamento a livello nazionale per assicurare l'applicazione coerente ed il più possibile uniforme dell'approccio CLLD nei diversi territori.
Nella prima fase di questo processo di accompagnamento, le attività di elaborazione documentale realizzate dall'Amministrazione centrale hanno riguardato principalmente il supporto alle Regioni che, come Organismi Intermedi del PO, sono chiamate a svolgere tutte le attività di selezione tramite l'indizione dei bandi e la corretta applicazione dei criteri di ammissibilità e selezione.
Si rende noto che per informazioni e quesiti è attivo il seguente indirizzo di posta elettronica: clld.feamp@politicheagricole.it
Si consiglia di utilizzare il seguente link per recuperare più agevolmente i dati relativi alla flotta: http://ec.europa.eu/fisheries/fleet/index.cfm?method=Search.menu
Eventuali informazioni possono essere richieste ai numeri +39.06.4665.2863 - 2852
Inoltre si informa che l'Amministrazione si rende disponibile ad organizzare incontri formativi sul territorio.
Per approfondimenti:

 
 
 

News

Guida alle attività di cooperazione - Art. 64 del Reg. UE n. 508/2014

Il documento, con i relativi allegati, si pone l'obiettivo di fornire supporto ai FLAG ed agli Organismi Intermedi nell'avvio e nell'attuazione delle attività di cooperazione, sia a livello interterritoriale che transnazionale, così come individuate dall'art. 64 del Reg. UE n. 508/2014.

 

Sviluppo locale di tipo partecipativo - (CLLD) - priorità IV

Schema di Convenzione tra l'Organismo Intermedio ed il FLAG - Aggiornato al 21 febbraio 2017.
Il presente documento è da intendersi come una proposta di schema di Convenzione tra l'Organismo Intermedio ed il FLAG.
Al fine della corretta interpretazione del seguente schema di Convenzione si evidenzia che lo stesso necessita, prima della sottoscrizione tra l'Amministrazione regionale ed il FLAG, di essere obbligatoriamente recepito, modificato secondo le esigenze regionali ed adattato in base a quanto previsto dai singoli avvisi pubblici regionali in materia di CLLD.

 

FARNET - Esempi di good practice in Europa

 

Incontro con la Regione Sardegna ed i potenziali FLAG

 

1 settembre 2016

Predisposizione dei dati relativi alla produzione negli anni dal 2007 al 2015.

 

15 luglio 2016

Pubblicazione del bando riguardante "Servizi di assistenza tecnica a sostegno del programma operativo del fondo europeo per gli affari marittimi e della pesca (FEAMP 2014-2020) per lo sviluppo, costituzione, organizzazione e gestione della rete nazionale dei FLAG ."
Ulteriori informazioni possono essere reperite presso la seguente pagina web:
www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10320

Eventi

Seminari transazionali FARNET

 

12, 14 e 20 luglio 2016 - Venezia, Roma e Catanzaro

Incontri preparatori e relativa presentazione.

 

Link

 
torna all'inizio del contenuto