1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Colonna di destra
Menu principale di navigazione

Menu principale di navigazione

  1. Ministero
  2. Notizie
  3. Politiche europee
  4. Politiche nazionali
  5. Controlli
  6. Prodotti DOP e IGP
  7. Ricerca
  8. OpenData
Menu sezione

Contenuto della pagina

ERANET "COFASP" (Cooperation in Fisheries, Aquaculture and Seafood Processing) pubblicazione secondo invito alla presentazione di progetti (second call COFASP)

Nell'ambito della Eranet COFASP (Cooperation in Fisheries, Aquaculture and Seafood Processing)si informa che il 15 febbraio 2015 è stato pubblicato un invito a presentare progetti (seconda callCOFASP) sul sito http://www.cofasp.eu/call_description/785
cofinanziato da diversi paesi.

Scopo
Incrementare le conoscenze sull'ottimizzazione delle risorse, la mappatura e  impronta ecologica dell'acquacoltura, della pesca e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti, al fine di migliorarne la sostenibilità ambientale.
I progetti selezionati potranno essere finanziati dall'organizzazione nazionale che supporta il bando, nel caso dell'Italia il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Un totale fino a € 6,4 milioni di euro è stato messo a disposizione da diversi partners di Danimarca, Francia, Grecia, Italia, Norvegia, Portogallo, Romania e Turchia.

Tematiche

Le tematiche ( topic) finanziate dal bando sono state definite secondo le priorità nazionali e sono elencate nell'allegato alla call (vedi sito). Saranno finanziate secondo il concetto del 'virtual common pot'. Ciò significa che i proponenti con progetti selezionati per l'accesso al contributo, saranno finanziati dai rispettivi paesi di riferimento seguendo le norme nazionali di settore ( vedi documento "National regulations" , allegato B del documento "guidelines for applicants" ).

Fra i topic proposti, l'Italia finanzierà il seguente:
"Developing methodologies and modelsto determine and manage the impacts of a multitude of activities at theappropriate ecosystem geographical and time scale (coastal fisheries andaquaculture)"

L'importo messo a disposizione dal MIPAAF, Direzione Generale della Pesca marittima e dell'acquacoltura, è € 200.000
Nella seconda fase dovranno essere inviatii progetti completi, secondo il seguente calendario.

Pubblicazione della call                                                                                15/02/2015
Scadenza per la pre-registrazione                                                               15/04/2015
Attivazione strumento per la presentazione delle full proposals              16/04/2015
Scadenza per la trasmissione delle full proposals                                       17/06/2015
Notifica esiti selezione full proposal                                                              15/10/2015

Informazioni e contatti

Ulteriori informazioni sulle regole per la partecipazione nazionale sono fornite nel bando (link sopraindicato) e nei relativi allegati fra cui quello relativo all'intervento italiano.
I National Contact Point sono:
Mauro Bertelletti: m.bertelletti@politicheagriole.it
Luca Bedin: l.bedin@politicheagriole.it
Segreteria Direzione Generale della pesca marittima e dell'acquacoltura pemacsegreteria@politicheagricole.it