Esplora contenuti correlati

Servizi di cooperazione applicativa

ll Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, in attuazione a quanto previsto dall'art. 50 del D.Lgs. 82/2005, rende disponibili appositi "Servizi di Cooperazione Applicativa" per l'accesso e l'interscambio delle informazioni presenti nelle proprie banche dati.

Tali servizi, erogati nel rispetto di quanto previsto dall'articolo 19 del Decreto legislativo n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), sono messi a disposizione, previa sottoscrizione di apposita convenzione, alle Pubbliche amministrazioni ed Enti di diritto privato che in forza di disposizioni normative devono cooperare con il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
L'accreditamento dell'Ente è il primo passo da effettuare per poter procedere alla richiesta e successiva stipula di Convenzione per l'accesso ai servizi standard di Cooperazione informatica erogati dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf).

Per accedere ai servizi di cooperazione applicativa occorre effettuare la "Richiesta di Convenzione", indicando la norma di riferimento, che prevede il diritto a fruire dei dati nonché le finalità istituzionali cui i dati richiesti sono strumentali.

Accordi di servizio

 

Esempio di XML per la trasmissione in modalità Web Services di uno o più soggetti e di una o più operazioni di Carico e Scarico.

Gli XML riiguardano i due registri: Sfarinati e Paste Alimentari e Sostanze Zuccherine. La struttura evidenziata è equivalente per i restanti registri. N.B. I campi facoltativi non vanno evidenziati se non avvalorati

 
 
 

Richiesta di Convenzione

 
 

Richiesta di Estensione della Convenzione

Se l'Ente interessato alla fruizione dei servizi di cooperazione applicativa ha già trasmesso una richiesta di convenzione per l'adesione ad un ACCORDO DI SERVIZIO (es. Registro di carico e scarico sostanze zuccherine) e deve aderire ad un altro ACCORDO DI SERVIZIO può richiedere l'Estensione della Convenzione compilando il modulo riportato nel seguito.
 
Dopo aver scaricato il Modulo per l'Estensione della Convenzione, deve essere compilato in tutte le sue parti, firmato digitalmente dal Rappresentante legale ed inviato via PEC alla casella seam2@pec.politicheagricole.gov.it

Modulo per l'Estensione della Convenzione

torna all'inizio del contenuto