1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Colonna di destra
Menu principale di navigazione

Menu principale di navigazione

  1. Ministero
  2. Notizie
  3. Politiche europee
  4. Politiche nazionali
  5. Controlli
  6. Prodotti DOP e IGP
  7. Ricerca
  8. OpenData
Contenuto della pagina
immagine

Ministero

Istituzione e compiti
Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, istituito nel 1946, sottoposto pi¨ volte a riforme organizzative, da ultimo con il D.P.C.M n. 105 del 27/02/2013 (G.U. n. 218 del 17/09/2013) che ha sostituito il D.P.R. n. 41 del 14/2/2012, elabora e coordina le linee della politica agricola, forestale, agroalimentare e per la pesca a livello nazionale, europeo ed internazionale. 

Il 18 aprile Ŕ stato pubblicato il D.P.R. n. 42 del 14 febbraio 2012 (Regolamento recante modifiche al D.P.R. 303/01 concernente l'organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, nonchŔ disciplina dell'Organismo indipendente di valutazione delle performance, a norma dell'art. 14 del D.Lgv. 150/09).

Con D.M. n. 1622 del 13/02/2014 (Registrato alla Corte dei Conti il 13.3.2014 reg. / fgl. 1075), modificato con D.M. n. 1998 del 09/06/2015 (registrato alla Corte dei Conti il 06/07/2015), sono stati individuati gli uffici dirigenziali non generali ai sensi del D.P.C.M n. 105 del 27/02/2013.

Struttura
Il Ministero presenta la seguente struttura organizzativa: Dipartimento per il coordinamento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale (DIPEISR articolato in due Direzioni Generali), Dipartimento delle politiche competitive, della qualitÓ agroalimentare, ippiche e della pesca (DIQPI - articolato in tre Direzioni Generali), Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualitÓ e repressione frodi dei prodotti agroalimentari (ICQRF - articolato in due Direzioni Generali), Corpo Forestale dello Stato (CFS), Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari, Reparto Pesca Marittima del Corpo delle Capitanerie di Porto.

Enti collegati
Nelle attivitÓ di sua competenza il MiPAAF si avvale dell'operato di importanti Enti collegati: l'Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA);  il Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA); l'Istituto di Servizi per Mercato Agricolo Alimentare (ISMEA); l'Ente Nazionale Risi.

Sede centrale: Via XX Settembre, n. 20 - 00187 Roma
Centralino: 06 46651
Telefax centrale: 06 4742314

Sede decentrata: Via Quintino Sella,42 - 00187 - Roma
Centralino: 06 46651

Sede decentrata: Via dell'Arte, 16 - 00144 Roma - D.G. della Pesca Marittima e dell'Acquacoltura
Centralino: 06 46651