Naviga

POR - 2000/2006

Tali programmi erano finanziati, per quanto di competenza, da tutti i fondi strutturali (FESR, FSE, FEOGA - Orientamento, SFOP) nonché da fondi nazionali e regionali, ai quali si aggiungevano le risorse dei privati, variabili nella proporzione a seconda del tipo di intervento realizzato. I POR si proponevano la finalità strategica di far conseguire alle stesse Regioni un tasso di crescita stabilmente superiore a quello medio dell'UE per recuperare il gap che le divideva dalle altre regioni europee. La strategia prevista era declinata in 6 assi prioritari di sviluppo ( I risorse naturali, II risorse culturali, III risorse umane, IV sistemi locali di sviluppo, V città, VI reti e nodi di servizio) che perseguivano a loro volta degli obiettivi specifici di sviluppo. Per quanto riguarda gli interventi cofinanziati dal FEOGA - Orientamento è da sottolineare che essi erano concentrati negli assi I e IV e concorrevano ad attuare le misure di sviluppo rurale previste dal Reg. CE n. 1257/99, cosi come modificato dal Reg. CE n. 1783/03, ad eccezione delle cd. misure di accompagnamento e delle indennità compensative che, essendo cofinanziate dalla sezione Garanzia del FEOGA, erano all'interno dei Piani di Sviluppo Rurale 2000-2006.

torna all'inizio del contenuto