Naviga




Organizzazioni di operatori - OP

Il regime di gestione dell'Organizzazione Comune di Mercato (OCM) nel settore dell'olio di oliva e delle olive da tavola prevede il finanziamento comunitario dei programmi di attività triennali elaborati da organizzazioni di operatori costituite dagli attori della filiera olivicola: produzione, trasformazione, commercio e interprofessione, come stabilito dagli art. 7 e 8 del Reg. (CE) 865/04.

Programmi di attività delle organizzazioni di operatori OP
Le organizzazioni di Operatori riconosciute a norma dell'art. 110 decies paragr. 4 del Reg. (CE) n. 1782/03, come previsto dagli art. 7 e 8 del Reg. (CE) 865/04 secondo le modalità del  Reg. 2080/05 e le disposizioni applicative nazionali fissate con  DM 30/1/2006, possono elaborare programmi di attività ammissibili al finanziamento comunitario in materie di:
a) monitoraggio e gestione amministrativa
b) miglioramento dell'impatto ambientale dell'olivicoltura
c) miglioramento della qualità della produzione di olio di oliva e di olive da tavola
d) tracciabilità, certificazione e tutela della qualità dell'olio di oliva e delle olive da tavola
e) diffusione di informazioni sulle attività svolte.

L'attività di controllo prevista dal regolamento è svolta dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura - AGEA

torna all'inizio del contenuto