Naviga




5. La Sala Verde

Accanto allo studio del Ministro si trova la sala di ricevimento detta Sala Verde, il cui apparato pittorico opera di Giuseppe Cellini, gi decoratore di Palazzo Sciarra. Le opere del ciclo, che fanno riferimento all'epoca del manierismo e del barocco romano, sono: "Magna parens", raffigurante l'Italia feconda tra il guerriero e la spigolatrice; "Allegoria dell'Agricoltura"; "L'imprenditore d la mano all'agricoltore", "La scienza e l'Industria" (a sinistra); "Allegoria del Commercio marittimo", "Allegoria dell'Industria all'insegna dell'elettricit e della velocit". Quattro tele minori richiamano le stagioni e i principali frutti: grano, uva, pomi, olive.
Anche lo studio del Ministro conserva opere di notevole pregio: un soffitto ornato con nastri e ghirlande floreali, i dipinti "Cerere sul carro" di Umberto Vico e "La vanga e il latte" di Teofilo Patini, pittore abruzzese i cui temi sociali si pongono nel solco della pittura italiana verista.

torna all'inizio del contenuto