Naviga

 

JPI FACCE: pubblicazione nuovo bando internazionale
 
Nell'ambito dell'ERANET Plus Climate smart agriculture: adaptation of agricultural systems in Europe, la JPI FACCE ha pubblicato oggi 1 ottobre il primo bando internazionale. Il budget messo a disposizione da tutti i 21 Paesi finanziatori membri della JPI FACCE pari a circa 19 milioni di euro. L'Italia partecipa al bando grazie al suppporto finanziario dei Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) e dell'Istruzione Universit e Ricerca (MIUR).
 
Per i dettagli relativi alle modalit di partecipazione alla call si invita a prendere visione di tutti i documenti correlati, pubblicati su questo sito e sul sito della JPI FACCE https://www.faccejpi.com. In particolare, si invitano i proponenti a prendere visione degli Annex nazionali in lingua inglese, pubblicati in calce al testo della call, e le linee guida predisposte dal Mipaaf e dal MIUR in lingua italiana, pubblicate esclusivamente sui rispettivi siti istituzionali e non nel sito JPI FACCE.
 
La presentazione delle pre-proposte deve essere trasmessa esclusivamente tramite procedura informatica collegandosi al seguente link: www.submission-faccejpi.com.
 
Ulteriori chiarimenti possono essere forniti dai National Contact Point (NCP) indicati nel testo del bando.

 
 
 

A seguito delle richieste pervenute in relazione al bando Climate smart agriculture: adaptation of agricultural systems in Europe, si informa che il segretariato della call  non ha previsto l'attivazione di uno strumento per la ricerca dei partner ("tool partnership"). L'ufficio DISR IV, in qualit di National Contact point, svolge un ruolo di assistenza per questioni correlate ai contenuti del bando, in particolare per le regole di partecipazione per i gruppi di ricerca italiani.
Una eventuale specifica richiesta per la ricerca di partner, dopo aver informato il NCP italiano, pu essere inviata  alla segreteria dell'azione  ptj-faccejpi@fz-juelich.de. La richiesta, da inviare per conoscenza ai NCP italiani (m.montedoro@mpaaf.gov.it; s.puliga@mpaaf.gov.it; l.pinto@mpaaf.gov.it) dovr indicare brevemente i contenuti dell'idea progettuale che si intende sviluppare.

A seguito delle richieste di chiarimento relative al punto "Eligible participants" dell'Annex in lingua inglese per l'Italia, con particolare riferimento alla frase "Within each Department of a research organization (Universities, CNR, CRA, ENEA, etc.) the same research group can participate in only one pre-proposal", si invitano tutti i gruppi di ricerca nazionali che intendono partecipare al bando "Climate smart agriculture: adaptation of agricultural systems in Europe"  a compilare e firmare in ogni sua parte l'autodichiarazione di seguito pubblicata, da trasmettere entro e NON oltre il 15 dicembre 2013 tramite posta elettronica certificata a cosvir4@pec.politicheagricole.gov.it.

torna all'inizio del contenuto