Naviga




Ultima Modifica: 25/10/2021

Amministrazione trasparente

Nella sezione sono pubblicate le informazioni previste dal D.lgs.n. 33 del 14/03/2013, cos come modificato dal d.lgs. 97/2016, riguardante riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicit, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, in attuazione dell'art. 1, comma 35, della legge n. 190/2012. La sezione in continuo aggiornamento.

Il principio della trasparenza inteso, ai sensi dell'art. 1, del d.lgs. n. 33 del 2013, modificato dal d.lgs. n. 97 del 2016, come accessibilit totale dei dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all'attivit amministrativa e favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche

In particolare, la pubblicazione dei dati in possesso delle pubbliche amministrazioni intende incentivare la partecipazione dei cittadini per i seguenti scopi:
■ assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonch le modalit di erogazione;
■ prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l'integrit;
■ sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.

In questa sezione sono pubblicati i dati, le informazioni e i documenti che riguardano il ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, in tutte le sue articolazioni centrali e periferiche, tenuto conto delle disposizioni normative, del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza,elaborato sulla base delle linee guida dell'ANAC e dei contributi forniti da ciascun dipartimento.

Sommario

  1. Responsabile anticorruzione e trasparenza,
  2. Legislazione e normativa,
  3. Rete dei referenti e Gruppo di supporto
 
 

Responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza

Dr. Roberto Tomasello (a decorrere dal 10 luglio 2021)
Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
Via XX Settembre, 20 - 00187 Roma
Telefono: 06 4665 6616 - 6623
E-Mail: anticorruzione-trasparenza@politicheagricole.it
PEC: anticorruzione-trasparenza@pec.politicheagricole.gov.it

Legislazione e normativa


Integrazioni e modifiche della delibera 8 marzo 2017 n. 241, per l'applicazione dell'art. 14, co. 1-bis e 1-ter del d.lgs. 14 marzo 2013 n. 33, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 20 del 23 gennaio 2019

 

impugnazione dell'art. 14, c. 1-bis e 1-ter, del d.lgs.14/03/2013, n. 33

 

sospensione della determinazione dell'8 marzo 2017 n. 241, limitatamente alle indicazioni relative alla pubblicazione dei dati relativi agli emolumenti complessivi a carico della finanza pubblica percepiti dai dirigenti (art. 14, co. 1-ter del d.lgs. 33/2013)

 

chiarimenti in ordine alla pubblicazione degli emolumenti complessivi a carico della finanza pubblica percepiti dai dirigenti (art. 14, co. 1-ter del d.lgs. 33/2013)

 

sospensione l'efficacia della delibera n.241/2017, limitatamente alle indicazioni relative all'applicazione dell'art. 14 co. 1, lett. c) ed f) del d. lgs. n. 33/2013

 

indicazioni sull'attuazione dell'art. 14 del d.lgs. 33/2013 "Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo e i titolari di incarichi dirigenziali" come modificato dall'art. 13 del d.lgs. 97/2016

 

Prime linee guida recanti indicazioni sull'attuazione degli obblighi di pubblicit, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016

 
 

Rete dei referenti e Gruppo di supporto al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

Costituzione della rete dei referenti in attuazione del D.Lgs. 25/05/2016 n. 97 recante la "Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicit e trasparenza, correttivo della legge 6/11/2012, n. 190 e del decreto legislativo 14/03/2013, n. 33 ai quali sar affidato il compito di affiancare e supportare operativamente il Responsabile, nell'elaborazione della proposta del Piano triennale e nella vigilanza dell'osservanza dello stesso.

torna all'inizio del contenuto