Naviga




Costituzione di un Fondo di assistenza per le famiglie dei pescatoridestinato alla corresponsione di contributi agli eredi dei marittimi deceduti in mare.

La legge 11 marzo 2006, n.81, recante "Interventi urgenti per il settore dell'agricoltura, dell'agroindustria, della pesca nonch in materia di fiscalit di impresa" prevede la costituzione di un fondo di assistenza per le famiglie dei pescatori destinato alla corresponsione di contributi agli eredi dei marittimi deceduti in mare nella misura massima di 50.000 euro per ciascun deceduto.
Con DD.MM 19 luglio 2006 e 27 giugno 2007, sono state determinate le modalit per l'erogazione di tali contributi.

Con DM n. 683 del 23/01/2020, registrato dall'UCB in data 03/02/2020 al n. 1414, pubblicato nella G.U. del 26.2.2020 N. 48, sono state apportate "Integrazioni al decreto del 19 luglio 2006, cos come modificato dal decreto ministeriale 27 giugno 2007, con il quale sono state determinate le modalit di erogazione dei contributi a favore degli eredi dei marittimi deceduti previsti dall'articolo 5, comma 1-bis, della legge 11 marzo 2006, n. 81


 
 
torna all'inizio del contenuto