Naviga




Registro delle navi da pesca (Fleet Register)

Il Fleet Register (FR),archivio informatico delle imbarcazioni da pesca della Comunità Europea, gestito dalla Commissione Europea, contiene le informazioni relative a tutte le navi da pesca iscritte nei registri nazionali dei singoli Stati Membri (SM).
      
La gestione di questo database permette ai servizi della pesca della Comunità di:
- Monitorare l'andamento della capacità di pesca degli SM;
- Disporre di una base di dati per operazioni di verifica ed ispezione;
- Elaborare statistiche ai fini della gestione della PCP (Politica Comune della Pesca);
- Usufruire di una base di dati per altre organizzazioni internazionali. 

Poiché ad ogni unità viene assegnato un numero identificativo unico e indissolubile, che viene mantenuto anche in caso di esportazione all'interno dei paesi della Comunità, è possibile tracciare la storia di ogni imbarcazione a partire dalla sua entrata in servizio fino alla sua uscita dalla flotta da pesca comunitaria.
 
La costituzione della prima banca dati europea risale al 1989, con il Reg. (CE)  163/89, al quale sono succeduti negli anni versioni modificate e ampliate fino ad arrivare al Reg. (CE) 2371/2002, che regola l'attuale Politica Comune della Pesca, che definisce, all'art. 15, il Fleet Register.
 
Le novità principali introdotte in questo nuovo archivio sono:
- Si incrementano le informazioni richieste (38 campi);
- Si abolisce la suddivisione della flotta in segmenti di pesca e si definisce il concetto di capacità complessiva per singolo SM;
- I dati inviati vengono resi pubblici a tutti gli SM (ad eccezione dei dati strettamente personali);
- Si introduce un nuovo concetto di 'regime di entrata/uscita', che sostituisce la precedente definizione di Programma di Orientamento Pluriennale. 

L'unità Fleet Register, all'interno dell'ufficio dirigenziale PEMAC III, cura i rapporti e lo scambio di dati sulle navi da pesca con la Commissione Europea. 
 

Tab. 1 - Capacità della flotta da pesca italiana al 01/06/2016

n. unità
GT
kW
12.311
157.680
986.280

Al 31/12/2010 la flotta comunitaria, in termini di stazza complessiva, espressa in GT, quota 1.680.456 GT, dei quali l'11% è rappresentato dalla nostra flotta nazionale. Nel grafico, nel file seguente, si rappresenta la distribuzione delle flotte dei singoli SM nel contesto della capacità totale in GT.

 
 
 
torna all'inizio del contenuto