Naviga




Programma nazionale triennale della pesca e dell'acquacoltura

Con decreto ministeriale 28 dicembre 2016 è stato adottato il Programma nazionale triennale della pesca e dell'acquacoltura 2017-2019.
Il Decreto è stato registrato dalla Corte dei Conti in data 17 febbraio 2017 al n. 134, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 63 del 16 marzo 2017.

Il DM n. 3133 del 5 febbraio 2020 recante Decreto modalità attuative e invito presentazione programmi - Programma nazionale triennale della pesca e dell'acquacoltura 2017 prorogato al 31 dicembre 2020 è stato registrato al n. 144 11/03/2020 dalla Corte dei Conti Ufficio controllo.
Tenuto conto del DPCM 8 marzo 2020, dell'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio, nonché della Circolare Mipaaf 3408 del 9 marzo 2020, emergenza epidemiologica da COVID-19, con la quale viene fatto divieto di accesso alla sede ministeriale di via XX Settembre 20, Roma, a tutti gli utenti esterni, la modalità di presentazione dei programmi, di cui all'articolo 4 del DM 3133 del 05/02/2020, sarà esclusivamente tramite invio, nel termine ivi indicato, alla pec pemac4@pec.politicheagricole.gov.it, della relativa documentazione in formato pdf  con apposizione della firma digitale del legale rappresentante.

D.D. 18965 del 19 settembre 2018
Rimodulazione percentuali massime di contributo della categoria giuridica  - Associazioni nazionali delle cooperative della pesca - art.2, lettera A) del D.D. N.17271 del 3 agosto 2017.

D.D. 5781 del 12 marzo 2018
Modalità di attuazione degli interventi previsti dal Programma Nazionale Triennale 2017-2019.

torna all'inizio del contenuto