1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Colonna di destra
Menu principale di navigazione

Menu principale di navigazione

  1. Ministero
  2. Notizie
  3. Politiche europee
  4. Politiche nazionali
  5. Controlli
  6. Prodotti DOP e IGP
  7. Ricerca
  8. OpenData
Contenuto della pagina
 
 

Decreto 23 marzo 2016 - Proroga della validita' delle comunicazioni in materia di pesca sportiva e ricreativa

 
 

Comunicazione di esercizio della pesca sportiva e ricreativa

 logo

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO
 
 Si rende noto che, a seguito del Decreto di proroga in materia di pesca sportiva e ricreati del 22 dicembre 2014 la validità dei certificati in scadenza è stata prorogata al 31 dicembre del 2015.
Si precisa che non occorre né effettuare una nuova registrazione sul sito né tantomeno modificare i propri dati già esistenti.
Si potrà quindi effettuare pesca sportiva e ricreativa esibendo semplicemente il tesserino già in possesso.
Per completezza d'informazione, di seguito si riporta il link della normativa dispositiva:
http://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8228
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Il decreto Mipaaf del 6 dicembre 2010 è finalizzato a promuovere la rilevazione della consistenza della pesca sportiva e ricreativa in mare.
La comunicazione, anche attraverso l'ausilio delle associazioni di pesca sportiva e ricreativa e le associazioni di pesca professionale, prevede di fornire alcune informazioni molto semplici, le generalità, il tipo di pesca praticato, le Regioni in cui si pratica questa attività.

L'attestato della avvenuta comunicazione funzionerà da titolo per l'esercizio della pesca.

Chi non avrà fatto la comunicazione, se soggetto a controlli, dovrà svolgere gli adempimenti previsti entro dieci giorni per non incorrere in sanzioni.
Il servizio consente, al pescatore di fornire i propri dati e di produrre l'attestato, alle associazioni di operare per conto di tutti i pescatori che ne fanno richiesta.

Di seguito viene spiegata la procedura di registrazione per l'utilizzo del servizio.

Procedura
Effettuare la registrazione fornendo: nome e cognome del pescatore o del referente dell'associazione, email (casella di posta elettronica), password di identificazione e, per i soli referenti delle associazioni, il nome dell'associazione a cui fanno capo.

Per completare la registrazione attendere la mail di conferma che il sistema invierà alla casella di posta elettronica fornita e cliccare sul primo link riportato. Qualora il client di posta non lo consenta, cliccare o copiare il secondo link nel browser attendere la risposta e digitare Email e codice di attivazione sempre riportati nella mail ricevuta.

Viene presentata una prima pagina in cui inserire le generalità del pescatore, e una seconda per le informazioni specifiche sul tipo di pesca praticata. A conferma della corretta conclusione delle operazioni sarà possibile stampare l'attestato dell'avvenuta comunicazione.

Qualora il pescatore o l'associazione desiderino ristampare l'attestato, sarà sufficiente riaccedere al sito del Ministero, identificarsi e fornire nuovamente le generalità del pescatore interessato.

Per problemi nell'utilizzo dell'applicazione o nell'inserimento delle informazioni scrivere all'indirizzo di posta elettronica:     censimentopescasportiva@politicheagricole.gov.it riportando oltre al problema riscontrato: nome, cognome e codice fiscale del soggetto interessato e, se non si riesce ad effettuare l'attivazione,  la mail di conferma ricevuta.
Per la completa descrizione delle modalità di registrazione alla comunità: Guida
Per ulteriori chiarimenti consultare le risposte alle domande più ricorrenti:FAQ

 
 

Applicazione "Pesca Sportiva - permesso gratuito"