Naviga




Mappatura delle superfici forestali danneggiate dalla tempesta Vaia

"Fondo per le foreste italiane" annualit 2019, Art. 2 - Monitoraggio aree colpite dalla tempesta Vaia. Comitato tecnico. 
Report del lavoro di armonizzazione delle banche dati geografiche relative ai danni prodotti nelle Regioni e Province Autonome del nord Italia

Tra il 27 e il 30 ottobre 2018 l'Italia stata interessata dagli effetti di una profonda depressione denominata "Vaia", potenti raffiche di vento meridionale con velocit di punta superiori ai 200 km/h si sono abbattute sulle regioni Alpine, in particolare nelle aree di Nord Est.
Immediatamente dopo l'evento le Regioni e Province Autonome interessate dal disastro, hanno avviato delle campagne di mappatura delle aree superfici forestali danneggiate, ognuna, in prima emergenza, secondo le proprie metodologie. La Direzione generale dell'economia montana e delle foreste - DIFOR del Ministero delle Politiche Agrarie, Alimentari e Forestali, attraverso il "Fondo per le foreste italiane" - annualit 2019. Art. 2, Monitoraggio aree colpite dalla tempesta VAIA, ha istituito il "Comitato tecnico per il monitoraggio delle aree colpite dalla tempesta VAIA" per armonizzare tali dati.
Il lavoro del Comitato, guidato dalla DIFOR del Mipaaf e composto da rappresentanti del mondo scientifico (Universit di Firenze e Padova) e delle istituzioni territoriali colpite dalla tempesta (Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Province autonome di Trento e Bolzano) ha prodotto una cartografia di sintesi delle superfici forestali danneggiate durante la tempesta, il report pubblicato illustra in modo breve e sintetico l'attivit svolta e ne sintetizza i risultati.

Report e Banche dati originali

torna all'inizio del contenuto