Naviga




Unità di Missione per il PNRR

Direttore Generale: Paolo CASALINO - incarico DPCM 24/01/2022 - registrato Corte dei conti il 01/03/2022 reg. 167

 
 
 
 

Adempimento obblighi relativi alla Trasparenza

Art. 14, c. 1, c. 1-bis e c. 1-ter, D.lgs. n. 33/2013
Art. 20, c. 3, D.lgs. n. 39/2013

Atto di conferimento, con l'indicazione della durata dell'incarico
Curriculum vitae, redatto in conformità al vigente modello europeo
Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti
Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità dell'incarico
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell'incarico
 

Obiettivi:
a) lo svolgimento di funzioni di presidio sull'attuazione degli interventi PNRR di competenza del Ministero e sul raggiungimento dei relativi milestone e target;
b) il coordinamento delle procedure gestionali relative all'attivazione dei progetti a titolarità e a regia, nonché la definizione delle procedure di gestione e controllo e della relativa manualistica;
c) il coordinamento della gestione finanziaria degli investimenti e della messa in opera delle riforme di pertinenza del Ministero;
d) la vigilanza sull'adozione dei criteri di selezione delle azioni coerenti con le regole e gli obiettivi del PNRR e la predisposizione delle linee guida per assicurare la correttezza delle procedure di attuazione e rendicontazione, la regolarità della spesa, il rispetto dei vincoli di destinazione delle misure agli obiettivi climatici e di trasformazione digitale previsti nel PNRR;
e) l'adozione delle iniziative necessarie utili a prevenire le frodi, i conflitti di interesse e il rischio di doppio finanziamento;
f) il coordinamento delle attività di monitoraggio sull'attuazione degli interventi e delle riforme PNRR di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali;
g) la cura dei rapporti con il Servizio centrale per il PNRR attraverso la trasmissione dei dati di avanzamento finanziario e di realizzazione fisica e procedurale degli investimenti e delle riforme, nonché dell'avanzamento dei relativi milestone e target. attraverso le funzionalità del sistema informatico di cui all'articolo 1, comma 1043, della legge 30 dicembre 2020, n. 178
h) la verifica della regolarità delle procedure e delle spese, il monitoraggio delle domande di rimborso dei soggetti attuatori nonché dello stato di avanzamento finanziario, in coerenza con gli impegni assunti;
i) il coordinamento delle attività di recupero delle somme indebitamente versate ai soggetti attuatori e/o ai beneficiari.


La Direzione generale si articola in N. 3 uffici dirigenziali non generali.


Sede: Via XX Settembre 20 00187 Roma

Telefono: 06 4665 3032 - 3088 - 3064 - 3031 - 3307
E-MailsegreteriaPNRR@politicheagricole.it
              coordinatorePNRR@politicheagricole.it
PEC: aoo.pnrr@pec.politicheagricole.gov.it

Ufficio di coordinamento della gestione

Dirigente: Raffaele SPALLONE - incarico DM 16/03/2022 N.123526

 
 
 
 

Adempimento obblighi relativi alla Trasparenza

Art. 14, c. 1, c. 1-bis e c. 1-ter, D.lgs. n. 33/2013
Art. 20, c. 3, D.lgs. n. 39/2013

Atto di conferimento, con l'indicazione della durata dell'incarico
Curriculum vitae, redatto in conformità al vigente modello europeo
Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti
Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità dell'incarico
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell'incarico
 

Competenze: svolge funzioni di presidio sull'attuazione degli interventi previsti nel PNRR di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e sul raggiungimento dei relativi obiettivi intermedi e finali (milestone e target). Nell'ambito delle proprie attività, l'Ufficio assicura, tra l'altro, il coordinamento delle procedure gestionali relative all'attivazione dei progetti a titolarità e a regia, nonché la definizione delle relative procedure di gestione e controllo. L'Ufficio coordina, inoltre, la gestione finanziaria degli investimenti e la messa in opera delle riforme di pertinenza del Ministero. L'Ufficio vigila affinché siano adottati criteri di selezione delle azioni coerenti con le regole e gli obiettivi del PNRR ed emana linee guida per assicurare la correttezza delle procedure di attuazione e rendicontazione, la regolarità della spesa ed il conseguimento degli obiettivi intermedi e finali (milestone e target) e di ogni altro adempimento previsto dalla normativa europea e nazionale applicabile al PNRR, nonché il rispetto dei vincoli di destinazione delle misure agli obiettivi climatici e di trasformazione digitale previsti nel PNRR. Adotta le iniziative necessarie a prevenire le frodi, i conflitti di interesse ed evitare il rischio di doppio finanziamento pubblico degli interventi.


 

Ufficio di monitoraggio

Dirigente: Marta FALCONE - incarico DM 01/04/2022 N.150997

 
 
 
 

Adempimento obblighi relativi alla Trasparenza

Art. 14, c. 1, c. 1-bis e c. 1-ter, D.lgs. n. 33/2013
Art. 20, c. 3, D.lgs. n. 39/2013

Atto di conferimento, con l'indicazione della durata dell'incarico
Curriculum vitae, redatto in conformità al vigente modello europeo
Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti
Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità dell'incarico
Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell'incarico
 

Competenze: coordina le attività di monitoraggio sull'attuazione degli interventi e delle riforme previsti nel PNRR di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Nell'ambito delle proprie attività, l'Ufficio provvede a trasmettere al Servizio centrale per il PNRR i dati di avanzamento finanziario e di realizzazione fisica e procedurale degli investimenti e delle riforme, nonché l'avanzamento dei relativi obiettivi intermedi e finali (milestone e target), attraverso le funzionalità del sistema informatico di cui all'articolo 1, comma 1043, della legge 30 dicembre 2020, n. 178.


 

Ufficio di rendicontazione e controllo

Dirigente:

 

Tabella delle retribuzioni

Tabella delle retribuzioni
ANNO
STIPENDIO ANNUO
RIA ANNUA
ALTRE INDENNITA'
RETR. POS. PARTE VARIABILE
RETR. POS. PARTE FISSA
RETR. DI RISULTATO
TOTALE LORDO ANNUO PERCEPITO
RIT. PREV/LI
ADDIZIONALI IRPEF
IRPEF
TOTALE NETTO ANNUO PERCEPITO (*)

 

Competenze: provvede, relativamente agli interventi previsti nel PNRR di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, a trasmettere al Servizio centrale per il PNRR i dati necessari per la presentazione delle richieste di pagamento alla Commissione europea ai sensi dell'articolo 24, paragrafo 2 del Regolamento (UE) 2021/241, corredata della corrispondente dichiarazione di cui all'Annex III dell'Accordo di finanziamento stipulato con la Commissione europea. A tal fine, verifica la regolarità delle procedure e delle spese e il conseguimento di obiettivi intermedi e finali (milestone e target), riceve e controlla le domande di rimborso dei soggetti attuatori, lo stato di avanzamento finanziario e il raggiungimento di obiettivi intermedi e finali (milestone e target) in coerenza con gli impegni assunti. Provvede al recupero delle somme indebitamente versate ai soggetti attuatori e/o ai beneficiari. Nello svolgimento delle proprie attività, l'Ufficio assicura l'attuazione di iniziative utili a prevenire le frodi, i conflitti di interesse ed evitare il rischio di doppio finanziamento.


 
 
torna all'inizio del contenuto