Naviga

Investimento 2.1 - Sviluppo logistica per i settori agroalimentare, pesca e acquacoltura, silvicoltura, floricoltura e vivaismo

Direzione competente: DIQPAI - PQAI
Importo: 800 milioni di euro

Descrizione:
Il nostro paese presenta da ormai diversi anni una forte problematica nell'efficienza delle infrastrutture. Nella classifica stilata dal World Economic Forum 2019, l'Italia si piazza al diciottesimo posto nel mondo sulla competitivitÓ delle infrastrutture e il tema Ŕ particolarmente sentito anche nel settore dell'agroalimentare, punta d'eccellenza del made in Italy. L'intervento mira quindi a superare queste lacune e prevede il sostegno agli investimenti materiali e immateriali (quali locali di stoccaggio delle materie prime agricole, trasformazione e conservazione delle materie prime, digitalizzazione della logistica e interventi infrastrutturali sui mercati alimentari), agli investimenti nel trasporto alimentare e nella logistica per ridurre i costi ambientali ed economici e all'innovazione dei processi di produzione, dell'agricoltura di precisione e della tracciabilitÓ (ad esempio attraverso la blockchain). I criteri di selezione devono essere coerenti con la valutazione delle necessitÓ effettuata dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali nell'ambito del piano strategico della politica agricola comune. Obiettivo della misura Ŕ incoraggiare la riduzione delle emissioni dovute al trasporto e alla logistica nel settore agroalimentare mediante l'utilizzo di sistemi di trasporto e veicoli elettrici e promuovendo la digitalizzazione del settore e l'utilizzo delle energie rinnovabili.

La misura sarÓ attuata tramite tre linee di azione:
- i Contratti per la logistica agroalimentare, destinati alle imprese, con una dotazione pari a 500 milioni di euro;
- sostegno ai programmi di sviluppo finalizzati all'ammodernamento dei mercati agroalimentari all'ingrosso, con una dotazione pari a 150 milioni di euro; 
- sostegno ai programmi di sviluppo finalizzati al rafforzamento della capacitÓ logistica dei porti, con una dotazione pari a 150 milioni di euro.

Gli aggiornamenti e i provvedimenti relativi ad ognuna delle iniziative su indicate saranno riportati di seguito su questa pagina.

Milestone e Target:
T4 2022 (Milestone UE): Pubblicazione della graduatoria finale nell'ambito del regime di incentivi alla logistica;
T2 2026 (Target UE): Almeno 48 interventi per migliorare la logistica per i settori agroalimentare, pesca e acquacoltura, silvicoltura, floricoltura e vivaismo.

Ultime norme

 
torna all'inizio del contenuto