Naviga

Comunicati stampa

Il Ministro Patuanelli interviene alla presentazione del Tavolo permanente sul contrasto di illeciti nel settore del tabacco

(03.11.2021)

Il Ministro Stefano Patuanelli intervenuto alla presentazione del Tavolo permanente sul contrasto di illeciti nel settore del tabacco.

Qui un estratto del suo intervento:   

"Voglio ringraziare l'Osservatorio e ringrazio la Coldiretti per l'impegno che sempre da sui temi della legalit. Ringrazio ovviamente, oltre a tutti i relatori, Philip Morris per il lavoro fatto nel nostro Paese e tutta la filiera che deputata al controllo, alla repressione e al contrasto ai fenomeni di criminalit che hanno come primi soggetti, negativamente coinvolti, proprio i produttori, perch dove c' illegalit c' sempre un imprenditore a cui viene sottratto un pezzo della propria produzione e della propria capacit di reddito.

Trieste ha una doppia condizione, di primo porto italiano e di confine con un altro Paese e questo ha reso su questo tema Trieste sempre un elemento centrale del contrabbando di sigarette, sia via porto che via terra. Ringrazio l'Euripes per i dati perch da ingegnere dico che se non si parte da una base dati consolidata difficilmente le soluzioni ai problemi si possono trovare. Non mi stupisce vedere il Friuli Venezia Giulia come Regione pi coinvolta nel contrabbando di sigarette o di prodotti del tabacco. L'impegno per la legalit un impegno che ovviamente vede il Ministero coinvolto al 100%. Il contrasto a tutti i fenomeni illegali contribuisce a garantire, per chi invece produce in modo lecito e legale, una maggior copertura di reddito.

Da questo punto di vista voglio darvi una notizia: questa settimana nel prossimo Consiglio dei Ministri verr definitivamente approvato il testo del recepimento della direttiva sulle pratiche sleali. La direttiva completa il suo iter parlamentare e arriva quindi alla sua approvazione definitiva in Consiglio dei Ministri recependo le osservazioni e i pareri espressi dalle Commissioni di Camera e Senato. Credo che sia stato un percorso impegnativo, su cui Coldiretti in particolare ha dato sempre massimo supporto, affinch questo recepimento fosse in larga parte elemento reale di contrasto alle pratiche sleali.

Ringrazio il Presidente Prandini per questo supporto. Ci uno degli elementi su cui si baser poi la capacit di valutare, in modo automatico, quando queste pratiche portano a una contrapposizione tra contraenti che hanno un potere troppo diverso per poter definire il contratto sottoscritto un accordo tra le parti. Il tema centrale in agricoltura in questo momento quello del reddito e ovviamente l'illegalit porta ad un detrimento delle capacit reddituali dei produttori. Sul tema del reddito noi stiamo lavorando molto.

Penso alle progettualit del PNRR, che sicuramente ha al suo interno una capacit forte di sostegno al reddito degli agricoltori. E' chiaro che garantire un giusto livello del reddito toglie anche quella tentazione di sfociare in mercati non leciti per ottenere quel reddito. La diversificazione uno degli elementi per garantire reddito agli agricoltori.

Come ampiamente dibattuto questi giorni sulla stampa, il Ministero sta rispettando e rispetter tutte le scadenze del Piano, anche sollecitando i Ministeri che hanno competenze su alcune progettualit che ci vedono come concertanti, ma non come proponenti. Per la diversificazione del reddito, penso al tema delle agroenergie, in cui 2 progettualit su 3 sono legate al MiTE che sta implementando i decreti. Tutto questo va quindi a supporto delle capacit di reddito dei produttori. In legge di bilancio, rispetto al valore dell'anno scorso, che si attestava a 284 milioni di euro per l'agricoltura, quest'anno si arriva a 526 milioni di euro di risorse destinate al settore primario italiano. Anche questo un elemento di attenzione che il Governo sta dando ai produttori.

Venendo al tema specifico dell'incontro di oggi, evidente che tutte le attivit che sono rivolte al contrasto degli illeciti vedranno sempre il Ministero in prima fila. In particolare nel settore del tabacco, che interessato in maniera rilevante dal fenomeno del contrabbando e di conseguenza dall'attivit di lotta al contrabbando. Questo settore in questi anni ha subito una regressione delle proprie capacit produttive per le ragioni che tutti noi conosciamo, ma che vede nella collaborazione tra produttori e trasformatori (sono ben contento del lavoro che sta facendo Philip Morris nel nostro Paese) la garanzia anche per i produttori di uno sbocco certo sui mercati e una capacit di acquisto da parte dei trasformatori. Grazie a Philip Morris, inoltre, questa garanzia fatta con un piano triennale. Non tutti purtroppo si comportano allo stesso modo, ma cerchiamo di essere da stimolo affinch questo accada. Vedo quindi una maggiore serenit per chi produce tabacco.

Questo un altro elemento importante per il sostegno alla filiera. Mi piaciuto molto l'osservazione di Mattiacci relativo alla moglie che diceva: "Ancora un altro osservatorio!" Io credo invece che sia fondamentale il monitoraggio, la capacit costante di monitorare come gli elementi del contrabbando, della contraffazione e, in altre filiere agroalimentari, dell'italian sounding si muovono sul mercato internazionale, perch soltanto attraverso la capacit di analisi di ci che accade si riesce a implementare delle risposte e dare a chi delegato al controllo, alla verifica e alla lotta alla contraffazione, gli strumenti per farlo.

Il direttore Minenna faceva un appello al decisore politico affinch si implementino ancora di pi gli strumenti di contrasto al contrabbando e alla contraffazione. Quindi, solo perch monitoriamo ci che accade e come si spostano le merci, abbiamo la capacit di verifica immediata di quali sono le criticit e di come poterle risolvere. Concludo ringraziando l'Osservatorio e la Coldiretti per il lavoro che fanno e dicendo che il Mipaaf sar a disposizione per implementare tutte le misure necessarie affinch controlli e verifiche procedano rapidamente e vadano davvero ad intercettare tutte le distorsioni di mercato.  

Grazie"

torna all'inizio del contenuto