Naviga

Cessione a titolo gratuito di beni mobili fuori uso

Si rende noto che disponibile per la cessione a titolo gratuito, ai sensi dell'articolo 14, comma 2, del D.P.R. del 4 settembre 2002, n. 254, il seguente bene mobile (autovettura), dichiarato fuori uso dall'apposita Commissione istituita con decreto dal Capo Dipartimento dell'Ispettorato Centrale della Tutela della Qualit e della Repressione Frodi dei Prodotti Agroalimentari del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Dati tecnici identificativi dell'autovettura

Modello
Fiat Stilo 1.910 Multijet Diesel 5p Euro 3
Potenza
51 Kw/69Cv
Telaio
ZFA19200000529214.
Data di immatricolazione
23 dicembre 2004
Km percorsi
153.111
Dispositivi di sicurezza attiva e passiva presenti
Airbag lato guida - Airbag lato passeggero

Tale bene disponibile per la cessione a titolo gratuito ai seguenti Enti, ai sensi e per gli effetti dell'art. 14, comma 2, del D.P.R. 4 settembre 2002, n. 254:

  Croce Rossa italiana;
  Altri Enti Pubblici (scuole, enti locali, strutture sanitarie, forze dell'ordine)
  Organismi di volontariato di protezione civile inseriti negli appositi registri operanti in Italia e all'estero per scopi umanitari
  Altre Pubbliche amministrazioni
  Altri Enti No profit
  Altri Enti ed Organismi la cui attivit assume le caratteristiche di pubblica utilit.

La cessione gratuita ai soggetti sopra individuati avverr sulla base dell'ordine gerarchico sopra indicato, indipendentemente dalla data di ricezione della richiesta da parte dell'Ente oppure, a parit di grado di preferenza, secondo l'ordine cronologico di ricezione.

I beni in cessione sono collocati e visionabili (previo appuntamento) dal 08 maggio 2021 al 05 giugno 2021 presso questo Comando sito in via Torino 44, Roma, contattando il Lgt C.S. RIDOLFI Giancarlo o il Brigadiere Ca. D'ACHILLE Virgilio (06487781 oppure 0647951; ccparo@carabinieri.it)

Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse entro e non oltre il 05 giugno 2021 al seguente indirizzo di posta elettronica: ccpacdo@carabinieri.it.

I beni saranno ceduti nello stato di fatto in cui si trovano, come verificato a seguito di eventuale sopralluogo, senza che il richiedente possa sollevare eccezioni o riserve di alcun genere.

Si fa presente che l'eventuale ritiro dovr avvenire, previo appuntamento, in tempi brevi e comunque entro quindici giorni dal verbale di cessione e senza alcun onere per questa Amministrazione.

Le spese per la rimozione ed il trasporto dei beni sono a carico del richiedente. Per eventuali informazioni e/o chiarimenti possibile rivolgersi al Consegnatario di questo Ministero dal luned al venerd, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, ai recapiti sopra indicati.

torna all'inizio del contenuto