Naviga

Comunicati stampa


Conferenza Stato Regioni: approvati i decreti pianificazione e viabilit attuativi del testo unico delle foreste e filiere forestali.Bellanova: "Valorizzata vocazione foreste per il bene delle generazioni presenti e future"
 (17.12.2020)

Approvati in Conferenza Stato/ Regioni oggi due decreti attuativi del Testo unico delle foreste e filiere forestali.
Nello specifico, sono due punti importanti per l'attuazione delle previsioni del Testo Unico, e si qualificano come linee guida per le Regioni, che hanno contribuito in maniera determinante alla loro redazione, sia partecipando al gruppo di lavoro per la prima bozza, sia rivedendo in sede di tavolo tecnico il documento che era uscito dal concerto con gli altri Ministeri coinvolti. L'articolato poggia le proprie basi su aggiornatissimi aspetti scientifici, grazie alla grande collaborazione assicurata dai professori della SISEF, ed anche per gli aspetti tecnici ed operativi, grazie all'apporto del CREA e del CONAF. Salgono quindi a 5 i decreti attuativi del TUFF approvati dall'aprile del 2018 ad oggi.
"Le foreste sono al centro delle politiche ministeriali. Rappresentano il 40% del territorio nazionale, sono scrigno di biodiversit, componente fondamentale del capitale naturale nazionale, luogo di lavoro, fonte di salute, bellezza, turismo, prevenzione del dissesto idrogeologico", commenta la Ministra Teresa Bellanova.
E ancora: "A queste funzioni ormai ben note delle foreste, che grazie ai due decreti approvati oggi potranno vedere giustamente valorizzata la propria vocazione, si aggiunge e diviene di importanza strategica il ruolo nell'ambito della mitigazione dei cambiamenti climatici".
"Creare nuovi boschi e avere cura di quelli esistenti, valorizzando i servizi ecosistemici che forniscono, l'obiettivo che il Testo Unico forestale, attraverso la gestione forestale sostenibile, si posto per il bene delle generazioni presenti e future", conclude Bellanova.
 
(Ufficio Stampa)

 
torna all'inizio del contenuto