Naviga

Comunicati stampa

Bellanova: "Dicembre mese delle clementine. Consumare i prodotti di stagione nei principi fondanti della Dieta Mediterranea"  


11/1/2020
Piccole ma buone. arrivata la stagione delle clementine, agrume dalle grandi virt, protagonista delle tavole del Natale. Ritorna anche questo mese, dedicata alle clementine italiane, la campagna di promozione e comunicazione varata dall'Organizzazione Interprofessionale Ortofrutta Italia per inviare ad acquistare i nostri prodotti di stagione, e che vede coinvolto l'intero comparto nazionale insieme a migliaia di punti vendita delle principali catene di distribuzione e a molti negozi specializzati e di prossimit. 

"Un'iniziativa che questo mese assume un particolare valore. Quello che ci attende sar un Natale diverso e difficile, ma non potranno mancare sulle tavole degli italiani i nostri prodotti tradizionali di stagione. Un invito da cogliere assolutamente, per sostenere l'intera filiera e una nostra produzione di eccellenza messa a dura prova dalle difficolt che il comparto sta affrontando per i duri effetti della pandemia, con pesanti ricadute sul mercato per la contrazione del consumo interno e dell'export". 
Cos la Ministra Teresa Bellanova sulla campagna di comunicazione promossa Ortofrutta Italia che si avvale del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali per sostenere e valorizzare i prodotti dell'ortofrutta italiana secondo il calendario stagionale. 

"Il consumo dei prodotti di stagione alla base della Dieta mediterranea", prosegue Bellanova. "E nel suo decennale vogliamo rinnovare questo invito importantissimo: a ogni mese il suo frutto e il suo ortaggio, per una dieta sana, e per sostenere i nostri prodotti, gli agricoltori e i territori. Non c' niente di pi giusto che continuare a promuovere una informazione corretta sulla qualit dei nostri prodotti, il periodo giusto per consumarli, le loro qualit. L'alleanza con il consumatore strategica. Il percorso per affrontare le problematiche dell'ortofrutta passa anche attraverso la comunicazione. Un'informazione corretta, che rinsalda il patto tra produttori e consumatori, il miglior alleato della nostra ortofrutta e della nostra filiera agroalimentare. Per ricordare che siamo l'Italia e l'Italia fa bene".

Ufficio Stampa



 
torna all'inizio del contenuto