Naviga

Comunicati stampa

Fondo Ristorazione, Bellanova: "Impedisce il rischio disimpegno e mette in sicurezza risorse e misura. Ristorazione un pezzo centrale della filiera agroalimentare"


(27.11.2020)


Dopo la proroga al 15 dicembre decisa per rispondere alle richieste del settore, la Ministra Bellanova mette in sicurezza l'azione, gli obiettivi e le risorse del Fondo Ristorazione evitando il disimpegno di quelle che eventualmente non dovessero essere impegnate entro il 2020. Nel Dl Ristori 4, infatti, una quota parte di quanto era stato destinato al Fondo con il Decreto Agosto, viene spostato al 2021 con effetto immediato, mentre una quota parte di 150 milioni verr assicurata con il Decreto legge previsto per inizio gennaio.

"La norma, gi concordata con il Mef", dice la Ministra Bellanova, "a fronte dei 600 milioni di euro stanziati per il solo 2020 dal decreto agosto (da impegnare e spendere nel 2020) consente di utilizzarne 250 nel 2020 e di spostare gli altri 350 nel 2021. Garantiamo cos al canale ho.re.ca e alla filiera agroalimentare l'intera somma, anche se, nonostante la proroga, il settore non riuscisse a utilizzare completamente le risorse. Risorse preziose, che non possiamo correre il rischio di disimpegnare perch hanno come obiettivo la messa in sicurezza di una intera filiera, il rilancio degli acquisti, il sostegno alla filiera agroalimentare  e il sostegno a tutte le donne e tutti gli uomini che ci lavorano".





UFFICIO STAMPA 



 
torna all'inizio del contenuto