Naviga

Comunicati stampa

Agrifish: Bellanova: "Commissione inserisca nei Piani strategici elementi aggiuntivi. A rischio flessibilitÓ e sussidiarietÓ degli Stati Membri"


(20.07.2020)


L'Italia sostiene gli ambiziosi obiettivi contenuti nella Strategia "Farm to Fork" ma invita la Commissione a riflettere sull'opportunitÓ di inserire nei Piani Strategici elementi aggiuntivi al momento non previsti nelle proposte di regolamento in discussione. Lo ribadisce con forza la Ministra Teresa Bellanova intervenendo stamane a Bruxelles al Consiglio dei Ministri dell'Agricoltura e della Pesca, con all'ordine del giorno gli aspetti rilevanti per l'agricoltura presenti nella Strategia "Farm to fork".

"Siamo molto perplessi sul nuovo approccio della Commissione che prevede apposite raccomandazioni per gli Stati membri sul raggiungimento degli obiettivi della Strategia "Farm to Fork", afferma Bellanova. "L'approccio che sta alla base del nuovo modello della PAC prevede, infatti, un percorso dal basso verso l'alto (bottom-up); si parte dall'analisi dei fabbisogni, dall'individuazione delle prioritÓ di intervento, fino ad arrivare alla scelta delle misure necessarie per raggiungere gli obiettivi previsti". "Anche se le raccomandazioni non dovessero essere vincolanti" - ha sottolineato la Ministra - "Ŕ chiaro che saranno prese a riferimento dalla Commissione nella fase di approvazione dei Piani Strategici, limitando in questo modo il grado di flessibilitÓ e sussidiarietÓ per gli Stati membri".

UFFICIO STAMPA  

 

 
torna all'inizio del contenuto