Naviga

Comunicati stampa

Agrifish, Bellanova: "Eco schemi condivisibili ma ogni paese sia libero di scrivere il proprio piano strategico".
(08.06.2020) 

Eco-schemi strumenti importanti se ogni Paese continuerÓ ad elaborare il proprio Piano strategico, individuando obiettivi, target, modalitÓ di intervento.
Lo indica la  Ministra Teresa Bellanova in occasione del Consiglio dei Ministri dell'Agricoltura europei svoltosi stamane in videoconferenza, con all'ordine del giorno gli aspetti rilevanti per l'agricoltura presenti nel Green Deal, e nelle due Strategie Farm to fork e BiodiversitÓ.
"Siamo d'accordo sugli eco-schemi che per˛ sono strumenti nuovi", afferma Bellanova. "Non sappiamo quanto potranno essere efficaci e quanto graditi alle imprese che possono aderirvi volontariamente. E non convince che l'elaborazione della bozza di Piano strategico nazionale debba essere preceduta dalle raccomandazioni della Commissione. Piuttosto, siano definite a livello comunitario le prioritÓ strategiche, lasciando agli Stati Membri l'individuazione degli obiettivi, dei target e delle modalitÓ di intervento, coerenti con le singole realtÓ nazionali e i relativi fabbisogni".
Quanto al benessere animale, "siamo favorevoli", conclude Bellanova, "ad integrare gli elementi rilevanti della legislazione sul benessere animale e sul contrasto alla resistenza antimicrobica nell'ambito della PAC. Occorre per˛ armonizzare meglio le competenze tra SanitÓ e Agricoltura, sia a livello nazionale che europeo".

Ufficio Stampa 
 

 
torna all'inizio del contenuto