Naviga

Comunicati stampa

Rigenerazione olivicola della Puglia: Istituito il Comitato di Sorveglianza
Bellanova: "Nuovo importante tassello nell'attuazione del piano".

(01.04.2020)


E' stato firmato dalla Ministra Teresa Bellanova stamane il Decreto che istituisce il Comitato di Sorveglianza del Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia, con l'obiettivo di garantirne la corretta attuazione.


Ne fanno parte: Giuseppe Blasi, Capo del Dipartimento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale, Presidente, per il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali; Carmelo Petraglia, designato dal Ministero per il Sud e la Coesione territoriale; Debora Rogges, indicata dal Ministero dello sviluppo economico; Gianluca Nardone, Direzione Agricoltura della Regione Puglia.


"Nonostante il grave periodo che stiamo attraversando", dice la Ministra Teresa Bellanova, "in questi mesi i nostri Uffici hanno continuato a lavorare con la determinazione di sempre sull'attuazione del Piano per la rigenerazione olivicola della Puglia, approvato in Conferenza Stato-Regioni e adesso in attesa della registrazione della Corte dei Conti.
Il cronoprogramma delle singole azioni gi nero su bianco", prosegue la Ministra, "e prosegue il lavoro su indennizzi agli agricoltori e ai frantoi. Cos il confronto tecnico con la Regione per mettere a punto i contenuti delle altre misure e finalizzare i bandi.

Da oggi entra nella sua piena operativit un organismo importante come Il Comitato di Sorveglianza chiamato a garantire sulla corretta e puntuale attuazione del Piano, perch le singole azioni possano al pi presto ottenere i risultati attesi.

Nel frattempo abbiamo pubblicato, e prorogato per l'emergenza coronavirus, il bando sui Distretti del cibo e quello per il finanziamento di Contratti di distretto nell'area colpita dalla xylella per un importo complessivo di oltre 30milioni, garantendo ulteriori importanti risorse a un territorio gi pesantemente colpito e messo alla prova da questa emergenza".

Ufficio Stampa

 
torna all'inizio del contenuto