Naviga




Istanza al centro di certificazione per il luppolo

La normativa europea sull'Organizzazione Comune dei Mercati (OCM), ossia il regolamento (UE) n. 1308/2013, prevede all'art. 77 che il luppolo raccolto ed i suoi prodotti ottenuti nell'Unione europea, siano certificati per garantirne le caratteristiche qualitative. Solo la certificazione permette la commercializzazione o l'esportazione di questi prodotti. La certificazione non richiesta nel caso in cui il birrificio contrattualizza la produzione direttamente con il produttore.
L'attivit per la certificazione del luppolo disciplinata dal regolamento (UE) n. 1850/2006. In base a tale regolamento ogni Stato membro riconosce una Autorit di certificazione,  incaricata di effettuare la certificazione del luppolo, anche mediante Centri di certificazione riconosciuti e periodicamente verificati.
L'Autorit di certificazione italiana , ai sensi del decreto n. 4281 del 20/07/2015, la Direzione Generale delle politiche internazionali e dell'Unione europea del MiPAAF.
La certificazione si pu ottenere rivolgendosi ai centri indicati nell'apposito elenco.

torna all'inizio del contenuto