1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Colonna di destra
Menu principale di navigazione

Menu principale di navigazione

  1. Ministero
  2. Notizie
  3. Politiche europee
  4. Politiche nazionali
  5. Controlli
  6. Prodotti DOP e IGP
  7. Ricerca
  8. OpenData
Contenuto della pagina

Ortofrutta - Rendicontazione di un programma operativo con aiuto comunitario al 60%

Chiarimenti in ordine alle disposizioni comunitarie concernenti il limite massimo dell'aiuto comunitario, che può essere erogato per i programmi operativi delle organizzazioni di produttori ortofrutticoli (OP) che trattano esclusivamente produzioni biologiche.

Risposta al quesito (estratto dalla nota ministeriale 21/12/2012 n.1941)
Il paragrafo 3 (c)  dell'articolo 103 quinquies del regolamento (CE) 1234/2007, consente, su richiesta di una OP, di elevare dal 50% al 60% la percentuale di contribuzione comunitaria al fondo di esercizio per la realizzazione di un programma operativo che riguarda esclusivamente la produzione biologica.
Purtuttavia, lo stesso articolo 103 quinquies, al paragrafo 2, stabilisce che l'importo dell'aiuto finanziario comunitario è limitato al 4,1% (o al 4,6% se la differenza viene utilizzata unicamente per misure di prevenzione e gestione delle crisi) del valore della produzione commercializzata da ciascuna organizzazione di produttori.
Pertanto, anche qualora la contribuzione comunitaria al fondo di esercizio dovesse essere elevata al 60% della spesa, l'importo massimo dell'aiuto non può superare le anzidette percentuali stabilite in rapporto al valore della produzione commercializzata ed eventuali somme erogate in eccesso dovranno essere recuperate al bilancio comunitario.