Naviga

Comunicati stampa

Caivano. Lollobrigida: oggi lo Stato sta facendo il proprio dovere

(21.11.2023)

 


"In questa giornata dedicata alla natura e alle piante, diamo riscontro e conferma che lo Stato c' e si vede. C' per tutti, e in primo luogo per le future generazioni. La riqualificazione del parco urbano, i presidi dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e delle Forze dell'ordine, dimostrano la presenza concreta delle istituzioni per assicurare ai cittadini la sicurezza, necessaria per garantire la libert", cos il ministro dell'Agricoltura, della Sovranit alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, all'inaugurazione del Parco urbano di Caivano, in concomitanza con la Giornata nazionale degli alberi. Presente anche don Maurizio Patriciello, parroco del Parco Verde di Caivano con cui il ministro ha avuto un breve colloquio.

"Mantenere gli impegni dimostra la vicinanza del Governo ed educa i ragazzi ad acquistare fiducia nello Stato, attraverso segnali concreti. Stiamo facendo il nostro dovere", ha sottolineato il ministro commentando il cartello ricevuto dai bambini di Caivano, su cui scritto "Grazie Presidente. Promessa mantenuta", e che porter personalmente al Presidente del Consiglio Giorgia Meloni. 
"In alcune parti della nostra Nazione, era diventata quasi una regola avere dei quartieri totalmente abbandonati. Questo non deve accadere e l'impegno, da parte delle istituzioni, quello di lavorare per fare squadra e cercare di dare riscontro ai cittadini", ha ribadito il ministro Lollobrigida.  "L'attenzione su Caivano deve rimanere costante. Un parco deve restare aperto, cos come deve restare sicuro questo territorio. Se ci saranno atti di illegalit, si moltiplicheranno le nostre energie per garantire una nostra presenza ancora maggiore. Lo Stato non si fa intimidire". 
"Quello che accaduto qui a Caivano non era normale. Oggi lo Stato, con il suo supporto alle istituzioni locali, rid speranza a tanti cittadini onesti, che sono la quasi totalit, che vogliono lavorare, vivere e veder crescere i loro figli in serenit", ha concluso il ministro.

La riqualificazione del Parco urbano attrezzato stata possibile grazie all'Arma dei Carabinieri e al commissario straordinario di Governo per il risanamento e la riqualificazione del territorio di Caivano, Fabio Ciciliano.
Nel parco sono stati creati itinerari tematici educativi e punti di aggregazione, un percorso benessere, aiuole tematiche, un'aula didattica e uno spazio studio.
Il ministro Francesco Lollobrigida, nel corso della sua visita a Caivano ha incontrato, gli studenti dell'indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria articolato e di quello dei Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalit alberghiera, dell'Istituto Superiore Francesco Morano, e ha donato alla preside, Eugenia Carfora, la targa della Cucina Italiana candidata Patrimonio dell'Unesco.

torna all'inizio del contenuto