Naviga

Comunicati stampa

Unesco. Lollobrigida: "Cucina italiana nostro migliore biglietto da visita"

(07.12.2023)

 


"La cucina italiana il nostro biglietto da visita nel mondo, una nostra eccellenza, trasmette curiosit e contribuisce a fare crescere la nostra economia". Cos il Ministro dell'Agricoltura, della Sovranit alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, in occasione dell'evento per la promozione della candidatura della Cucina italiana a Patrimonio Immateriale dell'Unesco, organizzato dalla Regione Lazio, e che si tenuto a Castel Sant'Angelo a Roma.
" stata una delle prime azioni del Governo Meloni, per permettere all'Italia di avere un riconoscimento rilevante e premiare le qualit dei nostri prodotti e la nostra capacit di produzione. La nostra cucina non solo cibo: ricerca, contaminazione millenaria, cultura. il nostro ambasciatore nel mondo, che ci apre tutte le porte di convivialit nella quale trasmettere ci che siamo in grado di esportare", ha evidenziato il ministro.
"Abbiamo davanti due anni per far vedere quanto bella e quanto vale la nostra Italia", ha sottolineato Lollobrigida, evidenziando "l'importanza di come la Cucina italiana possa essere veicolo di promozione per le Indicazioni Geografiche che sono spessissimo legate al territorio, contribuendo cos a far crescere la nostra economia", ha concluso.
All'evento, tra le varie istituzioni, erano presenti: il presidente del Senato Ignazio La Russa, il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, il Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Edmondo Cirielli, il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca, l'Assessore regionale al Bilancio, Agricoltura e Sovranit alimentare Giancarlo Righini, l'Ambasciatore Liborio Stellino, nuovo Rappresentante Permanente d'Italia presso l'UNESCO, e il presidente dell'Ice Matteo Zoppas. 
Nel corso della serata, il presidente del Senato Ignazio La Russa, i ministri Francesco Lollobrigida e Gennaro Sangiuliano e l'assessore Giancarlo Righini hanno consegnato il riconoscimento di ambasciatori della qualit a: Dominga Cotarella, Luigi Cremona, Enrico Colavita, Alessandro Scorsone e Giuseppe Cerasa.

torna all'inizio del contenuto